Giovani

    ​Questa sezione contiene informazioni e servizi utili ai cittadini, in particolare ai giovani, per capire meglio come muoversi nel mondo del lavoro.

    L’occupabilità dei giovani è una delle maggiori emergenze del mercato del lavoro europeo e, in particolare, italiano. 
    L’attenzione dell’Unione Europea per tale fenomeno si è manifestata nell’ambito della Strategia Europa 2020
    L’obiettivo di ottenere una maggiore occupazione, specialmente giovanile e femminile, si è concretizzato nell’avvio di alcune iniziative volte al rilancio del sistema produttivo, al miglioramento del sistema di raccordo tra istruzione, formazione e mercato del lavoro, puntando sulla valorizzazione e sulla qualità del capitale umano, con particolare riferimento a quelle aree con maggiori difficoltà di inserimento dei giovani nel mercato del lavoro.

    Vengono presentati degli strumenti a disposizione per l'affiancamento, l'orientamento e l'accesso al lavoro o ai servizi del lavoro e vengono anche forniti consigli utili per iniziare correttamete a rapportarsi con le istituzioni e i possibili potenziali datori di lavoro.

    Come iniziare

    Preparazione CV

    Scrivere CV
    CURRICULUM VITAE

    Il curriculum è la carta d'identità professionale con cui ci si propone al mercato del lavoro, è un documento che ti accompagnerà durante tutta la tua vita lavorativa e che ti consentirà di superare con successo la fase di preselezione: per questo è fondamentale tenerlo costantemente aggiornato. 
    Per valorizzare la propria esperienza e le competenze è indispensabile saper sintetizzare con efficacia la propria storia (il tempo medio dedicato è di 3 minuti), ma anche trovare ogni volta un “aggancio” diverso in relazione ai bisogni del destinatario.

    Quindi: come scrivere un curriculum che centri davvero il bersaglio?

    Il Curriculum deve presentare un profilo chiaro e definito che corrisponde al tipo di lavoro per cui ti  proponi. Chi lo legge deve riuscire a comprendere qual è la tua professionalità già da una prima occhiata e poi essere invogliato ad approfondire leggendo più dettagliatamente il testo.

    È molto importante scrivere un curriculum vitae che sia in linea con il profilo richiesto: a seconda del posto di lavoro per cui ti candidi seleziona con attenzione gli studi, i corsi e le esperienze professionali, dando maggiore o minore risalto ad alcune sezioni del CV rispetto ad altre.

    Tra gli errori più comuni c’è quello di inviare il Curriculum senza aver selezionato accuratamente le offerte di proprio interesse. Curare i dettagli di ogni candidatura farà risparmiare tempo sia a te che ai selezionatori e ti darà modo di dedicarti alla personalizzazione del curriculum.

    Esistono, inoltre, alcuni espedienti che possono aiutare a catturare l’attenzione del selezionatore: ad esempio, usare il grassetto per mettere in evidenza una o più esperienze lavorative/formative che ritieni importanti, oppure se vuoi dare risalto ad una specifica azienda con cui hai collaborato o a studi all’estero nel caso fossero richieste le lingue straniere. 

    Leggi bene il contenuto delle offerte e le modalità di invio prima di inviarlo: alcune aziende, infatti, esprimono richieste precise per la compilazione della candidatura (es. specificare una dicitura nell’oggetto dell’email, inviare CV nel formato richiesto, etc.).

    Anche quando siamo certi di aver scritto un curriculum vitae esaustivo, graficamente curato e tarato sulla base della candidatura che inoltriamo, c’è un concetto molto importante da non dimenticare: i recruiters dedicano in media solo 6 secondi al primo esame di ogni CV per cui è molto utile servirsi delle keywords. 
    Il curriculum deve contenere tutte le informazioni in maniera sobria, precisa e sintetica: è buona norma che il CV non  superi le due pagine e che i periodi non siano troppo lunghi e complessi, così da garantire la corretta visualizzazione, da parte del ricevente.

    A fine curriculum vitae, è necessario dare il consenso al trattamento dei dati personali, per la presenza dei dati sensibili (appartenenza religiosa o politica, razziale, etc.).
    Una formula standard, corretta e frequentemente utilizzata, con riferimento all’informativa sulla privacy, è la seguente:

    Autorizzo il trattamento dei dati personali, ivi compresi quelli sensibili, ai sensi e per gli effetti del decr. lgs. n.196 del 30/06/2003 per le finalità di cui al presente avviso di candidatura.

    Non dimenticare, naturalmente, di inserire la tua firma sotto la dichiarazione.

    Come creare un CV Europass
     

     

    Lettera di Presentazione
    Colloquio di Lavoro

    Strumenti Utili

    Garanzia Giovani

    Garanzia Giovani
    Garanzia Giovani

    ​​La Garanzia Giovani è il piano europeo contro la disoccupazione giovanile che finanzia misure rivolte ai giovani tra i 15 e i 29 anni che non studiano e non lavorano. Le misure previste sono: accoglienza, orientamento, formazione, accompagnamento al lavoro, apprendistato, tirocini, servizio civile, sostegno all'autoimprenditorialità, mobilità professionale in Italia o nei Paesi dell'Unione europea, bonus occupazionali per le imprese, formazione a distanza.

    Il piano, quindi, è un'importante occasione anche per le imprese che, beneficiando delle agevolazioni possono investire su giovani motivati. Sono previsti bonus per le nuove assunzioni e incentivi specifici per l'attivazione di tirocini e contratti di apprendistato o la trasformazione di un tirocinio in contratto di lavoro.


    Vai alla pagina informativa

    Apprendistato
    Tirocinio
    Eures
    © Copyright 2018 . Tutti i diritti riservati ad Azienda Calabria Lavoro P.IVA 02137350803 - TESTATA GIORNALISTICA TELEMATICA ISCRITTA AL REG. DEL TRIB. DI RC AL N. 7/09

    Search