Assegno di ricollocazione come misura a sostegno della disoccupazione

    Valutazione attuale: 0 / 5

    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    L'assegno di ricollocazione è uno strumento che aiuta la persona disoccupata a migliorare le possibilità di ricollocarsi nel mondo del lavoro. Non è una somma di denaro destinata alla persona ma è un buono (voucher) per ricevere un servizio di assistenza intensiva alla ricerca di occupazione da parte di un Centro per l'Impiego o di un'agenzia per il lav

    oro accreditata.

    Al momento possono fare domanda di assegno di ricollocazione i beneficiari di NASpI disoccupati da almeno 4 mesi.

    Chi richiede l'assegno potrà scegliere liberamente l'ente da cui farsi assistere: il Centro per l’Impiego o l’agenzia per il lavoro accreditata prescelta assegnerà un tutor che lo affiancherà attraverso un programma personalizzato di ricerca intensiva per trovare nuove opportunità di impiego adatte al suo profilo.

     

    Per ulteriori info: https://adr.anpal.gov.it/

    Cerca

    TIROCINI

    © Copyright 2018 . Tutti i diritti riservati ad Azienda Calabria Lavoro

    P.IVA 02137350803 - TESTATA GIORNALISTICA TELEMATICA ISCRITTA AL REG. DEL TRIB. DI RC AL N. 7/09
    Direttore editoriale: dott. Giovanni Forciniti - Direttore responsabile: dott. Pasquale Rappocciolo - Webmaster: dott. Italo Taverniti

    Search